Kate Upton troppo sexy in uno spot: polemiche negli Usa

Una bella ragazza, in
pantaloncini corti e un generoso decolletè si avvicina ad
alcuni adolescenti, vestiti da giocatori di football, che stanno
lavando una macchina, mormorando loro: «Vi siete persi un
punto». Quindi soffia sulla sua mano piena di schiuma, di
fronte ai ragazzi inebetiti. È quanto appare nei pochi secondi
trapelati su Internet del megaspot di 90 secondi della Mercedes
Benz, che andrà in onda durante il Superbowl, ogni anno lo
spettacolo più visto della tv americana.
Immagini hot, ma non più di tanto. Ad ogni modo,
l'anticipazione del video postato su Youtube è stato gia
cliccato da oltre tre milioni di persone. Un successo,
accompagnato però da un mare di polemiche. Lo sguardo, le
posture e la frase della ragazza, la modella Kate Upton, hanno
scatenato le proteste delle associazioni dei genitori Usa.
«Quello spot non punta a vendere macchine, ma lancia un
messaggio sessuale», ha tuonato il portavoce del Parents
Television Council. «Questa pubblicità - ha aggiunto -
rafforza l'idea per milioni di mogli, figlie e sorelle in tutto
il Paese che puoi ottenere tutto quello che vuoi solo usando il
tuo sex appeal».
Poi, come capita spesso, in rete c'è anche chi si lamenta,
ma al contrario, per non aver visto abbastanza del corpo della
Upton. «Mercedes - twittano in tanti - siete sempre i soliti
tedeschi. Poteva anche lei mettersi a lavare la macchina e
mostrarci la sua maglietta bagnata». Ecco il trailer dello spot.

© Riproduzione riservata