Buche sulla Provinciale 23: manifestazione a Montedoro

La protesta è indirizzata alla provincia di Caltanissetta "per dire che è vergognoso che dopo due mesi non sia ancora stato sistemato il tratto di strada"

MONTEDORO. Montedoro scende oggi in piazza. O meglio sulla strada. Più precisamente, sulla provinciale 23. Per protestare. "Contro la mancata sistemazione del tratto nell'immediata periferia del paese".

La manifestazione si svolge questa mattina. Durante il suo svolgimento, sono distribuiti volantini. La protesta, cui è prevista una massiccia partecipazione, è indirizzata alla provincia regionale di Caltanissetta "per dire che è arrivata l'ora di dire basta e che è vergognoso che dopo circa due mesi non sia ancora stato sistemato il tratto di strada".

"Nonostante i continui richiami - denuncia il Comitato -, i funzionari dell'ente, in maniera incomprensibile, continuano a temporeggiare sugli interventi da fare, con l'ulteriore rischio che, se questo piccolo passaggio, per un qualsiasi motivo, dovesse interrompersi, un'intera comunità rimarrebbe isolata". Secondo il Comitato cittadino, tale presunta situazione determinerebbe "notevoli disagi non solo ai montedoresi che ogni giorno si spostano verso Caltanissetta o Canicattì, ma anche a chi dai comuni vicini, per necessità, transitano lungo la stessa direzione". Per non dire che la supposta "precarietà della bretella provvisoria realizzata", che a parere del comitato "sembra essere diventata definitiva", costituirebbe "un costante pericolo per tutti quelli che la attraversano".

E arrecherebbe "molti danni sia agli operatori economici, come ad esempio al vicino distributore di carburanti che lavora in maniera alquanto precaria, sia alla viabilità interna del paese, che deve sopportare il traffico pesante di camion e autobus di linea che la attraversa". E se la manifestazione di oggi non dovesse sortire effetto, nei prossimi giorni sarebbe avviata una raccolta di firme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati