Monreale, nessun operaio nel cantiere del duomo: proteste

PALERMO. Al duomo di Monreale, nei lavori per il rifacimento del tetto, non lavora nessun operaio del luogo, "e così in tanti altri appalti", dice Piero Ceraulo della Fillea Cgil di Palermo, che per domani alle 9 ha organizzato un sit-in davanti al municipio, insieme al neo comitato degli edili disoccupati. "I lavori per il recupero del vecchio cinema di Monreale, un appalto da 1 milione e mezzo di euro, attualmente fermo - aggiunge Ceraulo - e vinto da una ditta di Mussomeli, potrebbe essere un'opera utile per dare una risposta ai tanti disoccupati in aumento".
Altri comitati di disoccupati, promossi dalla Fillea, sono in fase di costituzione a Termini Imerese, Bagheria, Misilmeri e Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati