Pippo Gianni lascia il Pid: "Il centrodestra ha tradito"

Gianni in particolare si è detto molto perplesso per «il ritrovato amore tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Miccichè, con l'intromissione del terzo incomodo Raffaele Lombardo»

PALERMO. Mentre a Roma la Camera prenderà atto delle sue dimissioni dopo aver optato per l'Assemblea regionale siciliana, a Palermo Pippo Gianni martedì prossimo formalizzerà la scelta lasciare il Cantiere Popolare-Pid. Tra i leader della formazione nata dopo la fuoriuscita di un gruppo di dirigenti dall'Udc, Gianni dice di «non a guardare più a questo centrodestra che ha tradito se stesso» e di valutare altre possibili strade lungo le quali proseguire la sua attività «ben sapendo che destra, sinistra, centro, sono soltanto etichette e che gli uomini che fanno seriamente politica, così come gli opportunisti, si trovano ovunque».  Gianni in particolare si è detto molto perplesso per «il ritrovato »amore« tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Miccichè, con l'intromissione del »terzo incomodo« Raffaele Lombardo. »Tutto ciò mi fa pensare che per il Cavaliere la Sicilia sia solo un serbatoio di voti a cui attingere all'occorrenza per dimenticarla un momento dopo la fine della campagna elettorale«, afferma il deputato regionale. »Oggi Berlusconi - continua Gianni - non solo permette a Grande Sud e a pds-Mpa di aspirare a un seggio senatoriale grazie all'apparentamento in coalizione, ma consente agli stessi due leader di candidare propri esponenti in posizioni favorevoli alla Camera nelle liste del Pdl«. Pippo Gianni ha anche chiarito di aver voluto rendere nota questa propria decisione oggi, con le liste ancora in via di definizione, »per evitare qualsiasi strumentalizzazione della sua scelta«. »Non nascondo la mia forte perplessità a continuare a svolgere la mia attività politica nell'alveo del centrodestra - conclude - Spero non dimentichi mai chi è Raffaele Lombardo e cosa lo stesso ha provocato all'economia siciliana negli ultimi quattro anni di suo governo«.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati