Savona lascia Grande Sud, gruppo Ars a rischio

la decisione è stata comunicata durante i lavori d'aula dal presidente Giovanni Ardizzone, che ha sottolineato che in seguito alla decisione di Savona il gruppo adesso è sceso sotto la soglia minima di cinque deputati iscritti. Sarà il prossimo consiglio di presidenza dell'Ars a decidere se concedere o meno la deroga, e autorizzare il gruppo a restare operativo

PALERMO. Il deputato regionale, Riccardo Savona, ha lasciato il gruppo di Grande Sud all'Ars per aderire al Misto: la decisione è stata comunicata durante i lavori d'aula dal presidente Giovanni Ardizzone, che ha sottolineato che in seguito alla decisione di Savona il gruppo adesso è sceso sotto la soglia minima di cinque deputati iscritti. Sarà il prossimo consiglio di presidenza dell'Ars a decidere se concedere o meno la deroga, e autorizzare il gruppo a restare operativo. Nei giorni scorsi il capogruppo di Gs all'Ars, Michele Cimino, aveva pubblicamente preso le distanze da Grande Sud, in seguito alla scelta del leader Gianfranco Miccichè di allearsi con il Pdl in vista delle prossime elezioni politiche. Cimino, al momento, risulta comunque iscritto al gruppo parlamentare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati