Palermo, inaugurata nuova associazione antimafia

PALERMO. Si chiama "U cuntu, storie di vita, cultura e legalità" la nuova associazione antimafia
inaugurata a Palermo in via Sgarlata 22. Nata da un'idea di I.m.d , poliziotto della squadra Catturandi di Palermo, e di Dario Montana, fratello del commissario Beppe Montana, l'associazione riunisce due realtà attive sul fronte antimafia: '100 x 100 in movimento' e 'radio 100 passi'.

Al pian terreno della sede (che prima ospitava una bottega artigianale) uno spazio per incontri e letture; al piano superiore si trova invece Radio 100 passi. "L'idea era quella di fare antimafia concretamente sul territorio e non farlo solo in trasferta, lontano dalla Sicilia - ha detto  il poliziotto - lo sforzo è riuscirci auto finanziandoci e contando solo sull'aiuto dei volontari; ora siamo anche in contatto con un tour operator francese". "Lo scopo - ha aggiunto - sarà fare conoscere ai turisti francesi in visita a Palermo la storia antimafia della città a partire dai luoghi riqualificati del centro e dai personaggi meno noti, come Joe Petrosino".

All'inaugurazione erano presenti anche il magistrato Leonardo Guarnotta, il questore Nicola Zito,  la presidente della commissione europea antimafia Sonia Alfano, il Siap Palermo e rappresentanti delle istituzioni comunali e della Regione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati