Sanremo, uccide per gelosia moglie e cognata

SANREMO. L'omicidio di Olga Ricchio, uccisa assieme alla sorella Franca, sarebbe legato alla gelosia, inasprita dalla separazione in corso. Santino Putrino, 45 anni, ha ucciso per prima Franca Ricchio, sua cognata, sparandole col suo fucile da caccia calibro 12 alla nuca. Poi ha cercato la moglie Olga che si trovava in serra: l'ha inseguita poi le ha sparato alla schiena. Dopo di ché ha rivolto l'arma contro se stesso e ha fatto fuoco, ferendosi all'addome. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, la moglie di Putrino, spalleggiata dalla sorella Franca, si rifiutava di tornare nella casa del marito. La notizia, comunicata ieri, avrebbe fatto arrabbiare Putrino che, in un raptus, ha imbracciato il fucile e ha sparato. Sul posto hanno effettuato un lungo sopralluogo i carabinieri con il magistrato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati