Badia, ancora allarme punteruolo rosso

CALTANISSETTA. I residenti della zona Badia rilanciano l'allarme punteruolo rosso che avrebbe già attaccato le due palme di piazzetta Tripisciano.
Hanno chiesto al Comune attraverso il comitato di quartiere di intervenire prima che l'azione distruttiva del parassita faccia strage di verde. Altre palme sarebbero state attaccate anche a Santa Barbara e all'interno del cimitero Angeli. Quelle di piazzetta Tripisciano sono palme secolari che fanno ormai parte integrante dell'arredo urbano e i residenti assistono da mesi al loro lento e graduale ingiallimento tipico del fenomeno.
Il comitato di quartiere Santa Croce al di là del punteruolo rosso nel "papello" inviato a sindaco, amministratori e consiglieri comunali ha suggerito la creazione di una rotatoria alla confluenza fra via Vespri Siciliani e via Re d'Italia da mesi snodo cruciale della circolazione in centro storico.

S.G.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati