La “500” dei Principi di Monaco esposta al museo di Garlenda