Mafia, parte raccolta firme per ddl su aziende confiscate

PALERMO. Prende il via anche in Sicilia la raccolta firme per la proposta di legge d'iniziativa popolare sulla tutela delle aziende confiscate alla mafia e dei suoi lavoratori promossa da Cgil, Centro Studi Pio La Torre, Arci, Avviso Pubblico, Acli, Libera, Sos Impresa, Lega delle cooperative, e l'Associazione nazionale magistrati. Alle associazioni promotrici si sono aggiunte nel comitato siciliano Unicoop, Cittadinanza per la magistratura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati