Natale e i regali, ecco la lista dei prodotti più a rischio

Tra questi regali «pericolosi», secondo F-secure, ci sono la console tra cui Nintendo, al secondo posto il tablet sul quale Amazon punta per insidiare Apple (Kindle Fire Hd), al terzo, l'iPad Mini

PALERMO. La stagione degli acquisti natalizi è ufficialmente cominciata. Ma a mettere in guardia gli utenti dai rischi virtuali arrivano gli ammonimenti degli esperti di sicurezza che individuano i prodotti più a rischio di agguati digitali e sui quali è meglio avere doppia precauzione. Tra questi regali «pericolosi», secondo F-secure, ci sono la console tra cui Nintendo, al secondo posto il tablet sul quale Amazon punta per insidiare Apple (Kindle Fire Hd), al terzo, l'iPad Mini. I cyber-malintenzionati li useranno più facilmente come esche nelle settimane che ci separano dal Natale. «Le ricerche di Google per i prodotti spesso includono link a siti 'avvelenati' o malevoli che possono infettare un computer non messo in sicurezza o uno smartphone con virus o altri malware - sostengono gli esperti di F -secure - e più popolare è un prodotto, più facile che attragga un risultato di ricerca pericoloso». La rete rimane sempre un ottimo posto dove fare acquisti e risparmiare, ma necessita anche di un po' di circospezione. Gli esperti suggeriscono per mettersi al riparo da rischi di effettuare ricerche direttamente sui siti dei rivenditori, installare software che rendono più sicura la navigazione, controllare sempre l'url del sito in questione prima di fare un acquisto e sincerarsi che la transazione avvenga in una pagina il cui indirizzo comincia per Https (ovvero in sicurezza).
S.I
Tra questi regali «pericolosi», secondo F-secure, ci sono la console tra cui Nintendo, al secondo posto il tablet sul quale Amazon punta per insidiare Apple (Kindle Fire Hd), al terzo, l'iPad Mini

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati