Giovani di Bivona a Malta per "studiare" l'Ue

BIVONA. Da mercoledì 5 a domenica 9 dicembre, 10 giovani bivonesi saranno a Malta per studiare come funziona la democrazia in Europa. I ragazzi saranno impegnati nella simulazione dei lavori del Parlamento Europeo (commissioni, assemblea plenaria, dibattiti e votazioni) e proporranno soluzioni su temi che riguardano la mobilità, l’occupazione e l’ambiente.  Ad accoglierli, a Valletta, ci saranno i rappresentanti dell’associazione Terre di Mezzo 2000 e del consiglio giovanile locale, partners del progetto “You Democracy” promosso dal Comune di Bivona con l’associazione per la Mobilitazione Sociale onlus e finanziato dalla Commissione Europea. “In questi mesi – dichiara il sindaco Giovanni Panepinto – il Comune ha realizzato alcuni incontri locali con i giovani di Bivona finalizzati alla conoscenza reciproca e all’approfondimento dei problemi esistenti e delle priorità che le politiche giovanili dovrebbero avere nel nostro comune. Conoscere i giovani e ascoltare le loro voci rappresenta per l’amministrazione un nuovo punto di partenza basato sull’ascolto e sull’importanza delle scelte condivise”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati