Gela, non si fermano gli attentati incendiari

In fiamme ieri sera, poco prima delle 23, una Citroen “C3” appartenente ad una donna di 39 anni, dipendente della ditta di ristorazione “Montelauro srl”. L'incendio nel quartiere Macchitella. Indaga la polizia

GELA. Senza sosta a Gela gli attentati incendiari. In fiamme ieri sera, poco prima delle 23, una Citroen “C3”  appartenente ad una donna di 39 anni, dipendente della ditta di ristorazione “Montelauro srl” che ha sede a Ragusa. La donna presta servizio presso l’Hotel Sileno di Gela. L’incendio si è verificato in via San Salvo, nel quartiere Macchitella. Sul posto, i vigili del fuoco del locale distaccamento, intervenuti per domare le fiamme, hanno rinvenuto una bottiglia in plastica contenente tracce di liquido infiammabile. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati