Zampa: speriamo che il derby dia tranquillità

Il presidente ammette: "Siamo in grandissima difficoltà, dobbiamo sistemare la squadra. Pastore? Ritorno impossibile"

PALERMO. «Siamo in grandissima difficoltà, speriamo che la vittoria sul Catania ci serva per vivere più tranquillamente. Dobbiamo sistemare la squadra, abbiamo un gruppo nuovo e serve tempo ma l'allenatore è molto bravo. Miccoli fa la differenza ma i risultati arrivano grazie alla squadra». Lo ha detto il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, commentando la vittoria nel derby ai microfoni di Radio Sportiva.

Zamparini ha parlato anche di mercato, specialmente della situazione di Rios e del sogno Pastore. «Sono l'unico ad aver sempre sostenuto Rios e lo faccio ancora - ha proseguito -. Con gli stranieri bisogna aver pazienza e spero proprio che non venga sbagliata la sua valutazione. Il ritorno Pastore è impossibile, anche se mi farebbe molto piacere. A Parigi c'è Ibrahimovic che mette tutti in ombra. Addirittura al Barcellona lo hanno mandato via e mi dispiace che Ancelotti sia succube di questo giocatore. In attacco siamo coperti, cercheremo rinforzi sugli esterni».   


Sugli errori arbitrali Zamparini ha la sua idea. «Basterebbe mettere la moviola - ha spiegato -. Negare l'aiuto tecnologico in un calcio difficile come quello di oggi è assurdo. Gli arbitri italiani sono ottimi ma vanno aiutati. Gli assistenti di porta vanno eliminati, creano solo confusione. La Fiorentina in questo momento è la squadra più forte dopo la Juventus, ma gioca anche meglio dei bianconeri. Credo che la squadra di Conte resti la favorita ma spero che si possano inserire proprio i viola e il Napoli».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati