Polizia municipale, colpo a sorpresa Campisi nomina nuovo comandante

Salvo Coppolino reggerà a scavalco l'ufficio nisseno con quello di Partinico

CALTANISSETTA. Un colpo di scena ha concluso la telenovela legata ala sostituzione del comandante della polizia municipale Vincenzo Nucera il cui mandato è scaduto domenica. Quando si profilava una riconferma ieri la situazione è completamente cambiata con la nomina di Salvo Coppolino comandante della polizia municipale di Partinico. Reggerà a scavalco l'ufficio nisseno, come ha voluto specificare il sindaco Michele Campisi che è anche assessore almeno, fino all'espletamento delle procedure concorsuali per la nomina in via definitiva del nuovo dirigente-comandante. Insomma un incarico a tempo che potrebbe una durata limitata a quaranta giorni.

«Quel che è certo - ha dichiarato qualche giorno fa il sindaco - è una cosa: il corpo, dal primo gennaio, avrà il nuovo comandante titolare». Coppolino, in passato funzionario della questura nissena all'ufficio immigrazione, dovrebbe essere oggi a Palazzo del Carmine per firmare il contratto e mettersi subito al lavoro. Verrà tre giorni la settimana. Una soluzione temporanea maturata ieri mattina quando, forse sull'onda di qualche polemica e di voci che parlavano di esposti non si sa da chi e dove presentati, il sindaco ha tagliato la testa al toro nominando il responsabile della polizia municipale di Partinico.

Ieri la poltrona di comandante è rimasta vuota, ma lo era stata per diversi mesi anche all'inizio quando era scaduto il mandato a Diego Peruga (tornato a Canicattì) e non era stato ancora individuato il successore poi in individuato in Vincenzo Nucera, ex comandante ad Agrigento, 67 anni. Una nomina, la sua, che aveva scatenato la reazione dei sindacati secondo i quali aveva superato i limiti d'età per ricoprire tale incarico, ma soprattutto per l'ampia rimodulazione effettuata in estate che aveva interessato uffici e circoscrizioni. Rotazioni, come avviene in casi del genere, che avevano provocato qualche mugugno mai rientrato.

«Il colonnello Nucera - ha rilevato il sindaco Michele Campisi - ha agito bene raggiungendo praticamente tutti gli obiettivi legato al contratto. Sono ampiamente soddisfatto del lavoro svolto, a anche dalle attestazioni che mi sono arrivate dal questore e dall'arma dei carabinieri. In questi mesi si sono visti per strada più vigili e tutti in divisa, cosa che non avveniva da tempo. Era mia intenzione cercare la soluzione, tecnica e politica, per arrivare ad una proroga anche breve dell'incarico a Nucera, ma non è stato possibile. Da qui la decisione di incaricare il dottore Coppolino che riveste lo stesso incarico a Partinico. Dal primo gennaio, comunque, il corpo avrà il comandante titolare». Le procedure per l'espletamento del concorso viaggiano speditamente. La nuova commissione nominata al posto di quella azzerata qualche settimana fa, sta ultimando l'esame delle domande e dei titoli. Gli aspiranti sono una ventina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati