Indisciplinati con le auto: cinquanta verbali

Esordio col botto per l'autovelox impiegato anche nelle ore notturne: sono stati decurtati anche trenta punti dalle patenti

CALTANISSETTA. Esordio col botto per l'autovelox della polizia municipale impiegato anche nelle ore notturne. Cinquanta verbali e trenta punti decurtati rappresentano il biglietto da visita delle prime due notti di controlli approntati in tre strade del capoluogo e dell'immediato hinterland dove i limiti di velocità vengono sistematicamente superati.

La polizia municipale ha elevato i primi cinquanta verbali ma il numero delle infrazioni, come ha fatto rilevare l'ispettore Gaetano Lauricella, avrebbe potuto assumere dimensioni ancora più rilevanti.

«Il passaparola - ha sostenuto - soprattutto fra i giovani, con lo scambio frenetico di messaggi telefonici, ha evitato un'altra valanga di multe. Non abbiamo ritirato patenti e non sono stati trovati fortunatamente ragazzi ubriachi alla guida. Buon segno». Pochissimi anche i verbali elevati per l'omesso utilizzo delle cinture di sicurezza.

Le tre strade monitorate dall'autovelox sono state via Due Fontane, via Gaetano Costa e, principalmente, viale Luigi Monaco dove - come al solito - si è registrato il maggior numero di infrazioni e dove il limite di velocità (50kmh) è stato, anche se di poco, oltrepassato in parecchi casi. Dal novero dei controlli notturni è stato escluso - momentaneamente - il viale Candura. L'autovelox, il cui impiego è stato fortemente sponsorizzato dal comandante Vincenzo Nucera nell'ambito del "Progetto Sicurezza", sarà presente sempre nei fine settimana e nelle tre strade indicate a più alto rischio, ma anche in prossimità di discoteche e locali notturni.

«Facciamo indubbiamente prevenzione - ha dichiarato il colonnello Nucera - ma vogliamo far capire, anzitutto alle giovani generazioni, che il rispetto dei limiti è condizioni essenziale per evitare conseguenze più serie, a volte irrimediabili. I risultati di queste prime notti di controlli penso diano ragione all'amministrazione comunale che ha finanziato questo progetto garantendo la copertura fino al 31 dicembre».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati