Con la Jaguar XF Sportbrake la sportività coniuga la comodità

Arriva la XF Sportbrake che affianca la berlina sportiva Jaguar aumentando la sua versatilità e praticità.  Questa vettura amplia la leadership stilistica di Jaguar verso una nuova direzione, per creare un’attraente station wagon alto di gamma grazie a novità come le leve di ribaltamento elettrico che abbattono i  sedili posteriori in modalità 60:40 (con vano portasci integrato) per consentire fino a 1.675 litri di carico utile. Ma il punto vincente sono  i cinque posti reali, con ulteriori 48 mm di spazio per la testa.
La XF Sportbrake è infatti completamente nuova a partire dal montante B fino alla coda, che le dona un'estetica molto diversa, esemplificata attraverso la filante eleganza della linea dei finestrini laterali ed evidenziata dalla sua finitura lucida. L'unione tra il fluente disegno del lunotto posteriore, la linea di cintura alta e la linea del tetto da station wagon conferisce alla XF Sportbrake una postura dinamica e possente, ampliando la capacità interna.
La Sportbrake é disponibile con due motorizzazioni benzina, il quattro cilindri 2.2 cc. con cambio automatico a otto rapporti abbinato al sistema Jaguar Intelligent Stop-Start e il 3.0 cc.V6 con doppia turbina disponibile in due diverse varianti, entrambe abbinate alla trasmissione automatica a otto rapporti che in tutti modelli offre anche i comandi del cambio al volante. Ogni variante della XF Sportbrake è equipaggiata di serie con sospensioni pneumatiche autolivellanti nel posteriore che sostituiscono le molle elicoidalidella berlina.
La nuova XF Sportbrake è in vendita a partire da 50.550 euro della XF 2.2 D ai 65.910 della 3.0 DS V6 Portfolio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati