Gela, spari contro porta: proiettili arrivano sul divano

Sparati due colpi ieri sera poco dopo le 23 contro la saracinesca di un garage adibito a soggiorno di proprietà di una fabbrio

CALTANISSETTA. Due colpi di pistola calibro 7,65 sono stati sparati, ieri sera, poco dopo le 23,
contro la saracinesca di un garage, adibito a soggiorno, di proprietà di un fabbro di Gela, Emanuele Tallarita, di 57 anni, in via Pacini, nel quartiere Settefarine, alla periferia nord di
Gela.

Uno dei proiettili si è conficcato nel divano, dove l'artigiano era seduto con la moglie, mentre entrambi stavano guardando la tv. Nessuno ha visto gli autori dell'atto intimidatorio, che potrebbero avere agito in sella a un ciclomotore.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato indagini. Tallarita ha dichiarato di non avere avuto contrasti con nessuno e di non sapersi spiegare il motivo di questo avvertimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati