L’obiettivo è rilanciare l’uso dei personal computer

PALERMO. È già disponibile in 37 mercati e oltre 140 Paesi il nuovo sistema operativo Windows 8, presentato venerdì scorso a New York, nel corso di un maxi-evento sull’Hudson River. Messo in pensione il 7, nelle promesse dell’amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, l’8 sfrutta il meglio dei pc e dei tablet, per lavoro, ma anche solo per il divertimento. Lo scopo della casa di Redmond è di rilanciare il mercato dei personal computer, strizzando l’occhio a realtà ormai affermate come, ad esempio, il social network Facebook. «Sincronizzare i diversi dispositivi» è il mantra che ha portato all’ecosistema unico «all in one», compatibile con pc, tablet, smarthphone e tv, dal momento che la grafica è stata adattata anche alla piattaforma per videogiochi Xbox. Una delle caratteristiche principali su cui si basa Windows 8 è l’abolizione del desktop e l’utilizzo dei «Live Tile», riquadri virtuali da attivare con tecnologia touch. Notizie, sport, finanza e viaggi sono già installati. Tra le altre innovazioni, il sistema presenta una nuova schermata «Start» che permette di accedere con un solo clic alle applicazioni e ai contenuti preferiti.
Tante le case che hanno già preso accordi con la Microsoft, tra cui la Samsung. I clienti avranno, poi, la possibilità di aggiornare a Windows 8 i propri dispositivi. La previsione è di centomila applicazioni che si convertiranno alla nuova interfaccia entro 90 giorni dal lancio, e 400 milioni i laptop, desktop, tablet e smartphone su cui sarà operativo Windows 8 entro luglio 2013. Le uniche critiche finora riguardano la scarsità di applicazioni rispetto alla concorrente Apple. Ma la mole di dispositivi che nel giro di un anno utilizzeranno il sistema della Microsoft permette agli sviluppatori del sistema un cauto ottimismo. Inoltre, per attirare ancora di più l?attenzione di tutto il mondo, l’azienda di Redmond ha presentato anche «Surface», un tablet con schermo multi-touch da 10,6 pollici, il cui prezzo negli Stati Uniti parte da 499 dollari, con la quale la Microsoft tenta di entrare a gran voce nel mercato delle tavolette digitali: grande spazio di memorizzazione, otto ore di durata della batteria e due ore di ricarica, tra le caratteristiche di questo nuovo gioiellino. Al. An.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati