Differenziata, Mazza e l’Ato danno il via libera alla raccolta

Nei prossimi giorni gli operatori dovrebbero cominciare la loro attività

CALTANISSETTA. Domani l'assessore all'Ambiente Giuseppe Mazza, incontrerà gli operatori dell' Ato Ambiente Cl1, affinché possa partire al più presto la raccolta differenziata per le utenze non domestiche in tutto il territorio cittadino. La fase uno che consisteva nella compilazione dei questionari e la taratura delle utenze si è conclusa. L'amministratore adesso passerà il tutto all'Ato Ambiente, che nel giro di pochi giorni, farà partire la raccolta differenziata porta a porta per imprese e negozi. Successivamente è nelle intenzioni dell'amministrazione di far partire quella per le famiglie cercando di riciclare un grosso quantitativo di rifiuti ed aggiudicarsi delle premialità. «Domani mi incontrerò con gli operatori dell'Ato Ambiente - dichiara Giuseppe Mazza - per capire come verrà gestita la parte pratica della raccolta. Durante la fase uno, abbiamo riscontrato parecchio entusiasmo da parte dei commercianti e degli imprenditori i quali si sono detti pronti a collaborare per la buona riuscita del progetto. Il nostro unico obiettivo è quello di fare partire al più presto la raccolta, trasformando i rifiuti da problema in risorsa per la comunità sancataldese.

Inoltre l'impianto di compostaggio alle porte della città, permetterà di conferire in discarica, la frazione "umida" dei rifiuti in pochi minuti - prosegue Mazza - con minori spese per il Comune. Se a questo uniamo la campagna di raccolta differenziata porta a porta, ammortizzeremo le spese ed i cittadini potrebbero avere una bolletta più leggera. Il futuro della nostra città dipende dalle scelte che effettuiamo oggi, il rispetto e la cultura dell'ambiente deve essere di fondamentale importanza per le future generazioni che potranno giovare di un sistema, che invece di inquinare, riutilizza i rifiuti. Da quando ci siamo insediati abbiamo stretto la collaborazione con Ato Ambiente Cl1 - conclude Mazza - al fine di poter potere avanti la politica della differenziata fondamentale per il nostro territorio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati