Cani, croccantini cibo più digeribile

Per assicurare il benessere del nostro più fedele amico, dobbiamo fare molta attenzione a ciò che mangia. Una buona alimentazione è infatti indispensabile per preservare il suo stato di salute. Scegliere il mangime più adatto al suo organismo e alle sue esigenze è fondamentale.
«Purtroppo – spiega Alessandro Tuzzolino del negozio “AnimalMania” - sussiste ancora l’abitudine in alcune famiglie di dare al cane gli scarti dei loro cibi. Niente di più sbagliato». Per loro, insomma, esiste un’alimentazione ad hoc, studiata su misura, considerando il loro metabolismo. «Mangimi secchi, come croccantini, di fascia media, alta o bassa, sono più digeribili. Inoltre, quelli oggi in commercio sono composti da una percentuale di carne e da un’altra di verdure ed erbe officinali, quindi studiate per prevenire anche alcune patologie». Essi inoltre sono tarati sulla base del corretto peso calorico. «Ricordiamoci – aggiunge Tuzzolino – che il cane, in genere dopo i 7 mesi, ha bisogno di due pasti al giorno e non di uno, così da garantire la buona funzionalità di stomaco e fegato». Per prevenire allergie o intolleranze alimentari, infine, ci sono mangimi specifici, magari a base di carne di agnello o di salmone.

A. S.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati