Sicilia, Editoriali

Cani adottati grazie a Facebook In 2 al Nord dopo l’abbandono

Hanno due mesi e mezzo. Partiranno giovedì a bordo di un cargo diretti a Torino dove troveranno i nuovi padroni di Alessandria

PALERMO. Facebook stupisce ancora. E diventa il canale preferenziale di due cuccioli di cane per trovare una casa e una famiglia disposta ad amarli.
Una di queste storie, a lieto fine, comincia con un triste abbandono tre settimane fa. «Ho ricevuto la chiamata, in piena notte, di un mio amico che vive a Partinico che mi diceva di due cuccioli abbandonati in una campagna -racconta Ilenia Rimi, che li ha salvati -. La mattina dopo ci siamo precipitati sul posto per salvarli. Erano sul ciglio della strada. I loro occhi chiedevano aiuto». I cuccioli vengono accuditi dalla loro salvatrice che si preoccupa di portarli del veterinario per controllarli. Da subito inizia la ricerca di un padrone destinato a occuparsi di loro. Il primo annuncio viene postato su Facebook, ricevendo l’attenzione di tantissime persone.
Commenti entusiasti sulle foto dei piccoli cani e varie richieste di pre-affido giungono senza farsi attendere. Ma è il gruppo formato sul social network a decidere le sorti di Pisolo e Bum Bum. La pagina «Gatti o canuzzi scomparsi e da adottare a Palermo» viene visitata da una famiglia di Alessandria. La giovane coppia, conquistata dallo sguardo dolce dei cagnolini, contatta, quindi, Ilenia Rimi per chiederne l’adozione. «Mi hanno chiamata subito – conferma - chiedendomi foto e indicazioni sui piccoli. Erano entusiasti. La cosa che più mi ha commossa è che, all’inizio, desideravano solo un cane, ma appena hanno visto le foto dei due fratellini hanno compreso subito che sono inseparabili e hanno deciso di adottarli entrambi. E’ bello constatare – sottolinea - che al Nord Italia sono richiesti i meticci. Ancora al Meridione si cerca il cane di razza non pensando a tutti i cani abbandonati che chiedono affetto». I due meticci, di taglia media, hanno appena due mesi e mezzo. «Pisolo si addormenta a comando, bastano poche coccole e già dorme - aggiunge Ilenia Rimi - mentre Bum Bum è un grande giocherellone. Sono cani molto sereni e felici. Mi auguro che possano trovare l’amore che meritano». L’idoneità della coppia, per l’adozione delle bestiole, è stata verificata dalla Protezione animali di Alessandria. I cuccioli partiranno in aereo, trasportati entrambi in cargo, giovedì prossimo alle 15,15 per Torino, dove saranno accolti dalla famiglia che li porterà nella nuova casa di Alessandria. Ancora una volta, una semplice pagina Facebook ha collegato due estremi della Penisola in un solo sentimento di amore per gli amici a quattro zampe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati