Palermo, forestali protestano davanti alla Regione

PALERMO. Circa duecento operai della forestale stanno manifestando davanti a palazzo D'Orleans, sede della presidenza della Regione siciliana. La protesta è stata organizzata da Cgil, Cisl e Uil, per chiedere il pagamento della mensilità pregresse (luglio, agosto e settembre) e il rispetto dell'accordo siglato nel 2009 tra la Regione e i sindacati sull'aumento delle giornate lavorative.
"Nonostante la riunione di giunta della scorsa settimana e le promesse degli assessori regionali all'agricoltura e territorio e ambiente ancora non è stata trovata una soluzione per questi lavoratori - dice il segretario generale regionale della Fai Cisl Fabrizio Colonna - capace di mettere fine a una vertenza che va avanti da oltre 10 mesi. Ci preoccupa l'incapacità di affrontarla". "Sembra  proprio - aggiunge il sindacalista - che si voglia scaricare le responsabilità assunte da Lombardo,
e solo in parte mantenute, al nuovo governatore della Regione, che sarà eletto tra dieci giorni". Davanti all'ingresso della presidenza della Regione vi sono alcuni blindati delle forze dell'ordine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati