Prima Divisione: Trapani, occasione sprecata

I granata di Boscaglia erano andati in vantaggio in casa del Lumezzane ma si sono fatti rimontare da un gol di Mandelli nella ripresa

TRAPANI. la buona occasione il Trapani di portare a casa i tre punti sul rettangolo di gioco del forte Lumezzane dove ha pareggiato 1 a 1. I granata nella prima frazione di gioco hanno espresso il meglio di se stessi imponendo il proprio gioco e frenando le iniziative dei padroni di casa. Con questa mentalità la formazione allenata da Roberto Boscaglia è pervenuta al vantaggio al 21’ del primo tempo con una entrata in spaccata di Matteo Mancosu che ha risolto un’azione dell’esterno basso Rizzi. Dopo la rete del vantaggio i granata sono andati vicini al raddoppio in particolare con Abate “rischiando” di chiudere anzitempo la partita. Il Trapani ha perso l’attimo giusto sopratutto nelle ripartenze non sfruttando gli ampi spazi lasciati dagli avversari. Nella seconda parte della contesa i padroni di casa si sono mostrati più volenterosi. Hanno impostato un tipo di gioco prediligendo la palla lunga e sono riusciti a raggiungere il risultato di parità al 58’ con Mandelli che è riuscito a sorprendere il pur bravo Nordi che aveva respinto il pallone. Al Comunale i granata hanno perso lo smalto del primo tempo e in alcune occasioni hanno dovuto subire l’arrembaggio del Lumezzane. Per frenare la squadra di casa il trainer trapanese Boscaglia ha dovuto ricorrere all’ingresso del difensore Filippi e del centrocampista Spinelli. Ha cercato il colpo a sorpresa inserendo anche l’ex doriano Romeo in avanti ma ormi mancavano pochi minuti e il risultato non cambiava.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati