Marano: musei a cura dei privati

Ecco alcuni punti del programma di Giovanna Marano, candidato di idv, sel e federazione della sinistra

Cultura. Musei a cura dei privati
Modello di gestione dei beni culturali improntato al project financing. Modificare radicalmente il rapporto tra le istituzioni e le imprese private o i singoli operatori dei rispettivi settori.

Territorio. Nuovi piani regolatori
Aggiornamento dei Prg con nuovi elaborati che definiscano il rischio idraulico e idrogeologico. Priorità nei piani triennali delle opere pubbliche per gli interventi di sistemazione territoriale.

Case. Sgravi per ristrutturazioni
Sgravi fiscali, regionali e locali, per la ristrutturazione di immobili privati per la riduzione.

Porti. Strutture green ed economiche
L’infrastrutturazione portuale, incentrata sulle autostrade del mare e sull’intermodalità che unisce risparmio economico e riduzione di inquinamento, è uno dei primi obiettivi da conseguire.

Turismo. Isole minori più vicine
Dare concretezza a una legge sul turismo. Sostenere le compagnie low cost per il trasporto aereo e potenziare i collegamenti con le isole minori. Detrazioni fiscali per incentivare l’offerta ricettiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati