Cancellieri: meno soldi ai deputati

Ecco alcuni punti del programma di Giancarlo Cancelleri, candidato alla presidenza del Movimento 5 Stelle

POLITICA. Meno soldi ai deputati
«Ridurremo gli stipendi dei parlamentari regionali a 2.500 euro netti al mese. I rimborsi non saranno più forfettari ma verranno concessi sulla base di riscontri oggettivi. Gli eletti del movimento 5 Stelle all'Ars percepiranno solo 2.500 euro».

LAVORO. Alle aziende tassi agevolati
«Sarà nostro impegno istituire il microcredito a tasso agevolato. Si tratta di una proposta concreta per dare una spinta al mondo imprenditoriale».

AMBIENTE. Energia dai rifiuti
«Trasformare i rifiuti da problema a risorsa. Il percorso virtuoso partirà dalla correzione degli errori di produzione degli imballaggi perpassare poi alla
ricognizione degli impianti».

INFRASTRUTTURE. Treni, una rete più moderna
«Ci impegneremo per l'ammodernamento della rete ferroviaria. È necessario spostare il trasporto dal gommato a quello su rotaie. Guardiamo con interesse al modello che vede operare treni pubblici e compagnie private».

RISCOSSIONI. Abolire la Serit
«È necessario abolire quest'interfaccia tra Comuni e cittadini. Spetta alla pubblica amministrazione locale prendere in considerazione le condizioni economiche del cittadino e valutare caso per caso l'eventuale modalità per la riscossione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati