Incendi, danneggiata serra della cooperativa Agroverde

Il rogo, che si ritiene doloso, ha distrutto parte della copertura e della rete antiparassitaria. Danni per circa duemila euro

GELA. Un incendio che si ritiene doloso ha parzialmente danneggiato la notte scorsa a Gela, in provincia di Caltanissetta, una serra in costruzione di proprietà di Stefano Italiano, di 42 anni, presidente della Agroverde, la più grande cooperativa di produttori agricoli della cittadina. Le fiamme hanno distrutto parte della copertura in plastica e della rete antiparassitaria della struttura. I danni ammonterebbero a circa duemila euro.
L'accaduto è stato denunciato alla polizia, che ha avviato indagini. In passato la cooperativa Agroverde era finita nel mirino della mafia per il tentativo di monopolizzare il trasporto, verso i mercati del centro-nord, dei primaticci prodotti in serra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati