Arriva la nuova generazione della Renault Clio

I giornalisti specializzati di tutta Europa stanno provando in questi giorni sulle splendide strade del Chianti, in Toscana, la nuova generazione della Renault Clio  che verrà commercializzata nelle prossime settimane (primo trimestre 2013 per Clio break e Clio R.S.). Quarta generazione, con 12 milioni di vetture vendute dal 1990, con la duplice proposta multimediale Smart  Nav e Renault R-Link, la Nuova  Clio compie un importante passo tecnologico in avanti e con la sua offerta di personalizzazione accessibile a tutti si adatta ai gusti di ciascuno. Subito apprezzate la sua tenuta di strada e l’ulteriore miglioramento del comfort del telaio, equipaggiato con motorizzazioni leader per consumi ed emissioni di CO2.
Progettato con il massimo rigore, prodotto secondo i più esigenti standard qualitativi di Renault, il modello punta all’eccellenza in tema di sicurezza attiva e passiva, e ottiene 5 stelle ai Crash Test EuroNCAP, realizzati secondo le nuove regole.
 Prima auto di serie ad esprimere appieno il rinnovamento del Design Renault, realizzato sotto la direzione di Laurens van den Acker, Nuova Clio realizza la promessa di trasferire stile ed emozione dalle concept-car della Marca ai modelli di serie. Si distingue  per un frontale valorizzato dal grande logo cromato posto in posizione ancor più verticale, a contrasto sul fondo nero brillante della calandra, in linea , mentre l' espressività del frontale è ulteriormente rafforzata dai gruppi ottici, sottolineati da elementi cromati, e dalle luci diurne a LED. Proposta esclusivamente in versione 5 porte, Nuova Renault Clio si distingue per il design sportivo, accentuato dalle maniglie posteriori integrate nel montante.
I designer di Nuova Clio hanno particolarmente curato l’armonia delle proporzioni: con una lunghezza di 4,062 m, una larghezza di 1,731 m (retrovisori esclusi), ed un’altezza di 1,448 m., un vano bagagli di grandi dimensioni (300 dm3, Nuova Clio è stata ribassata di 47 mm rispetto a Clio III. Le carreggiate sono state nettamente allargate (+34/+36 mm). L’assetto ribassato procura una sensazione di stabilità a vantaggio dell’aerodinamica. Nuova Clio si afferma visivamente per le spalle marcate.
 Di profilo, Nuova Clio conferma il suo stile da coupé per le maniglie delle porte posteriori occultate, integrate nel montante.
Il rapporto dimensione delle ruote/altezza dell’auto aumenta, conferendole maggior dinamismo. Le ruote di ampio diametro sono spostate di 12 mm verso l’esterno rispetto a Clio III, colmando maggiormente i passaruota, da cui affiorano. Il parabrezza avanzato contribuisce alla percezione di dinamismo, come anche il rapporto tra superficie laterale lamierata e superficie vetrata (2/3 di lamiera per 1/3 di vetratura) voluto dai designer.
Su Nuova Clio, ogni livello di allestimento interno e di equipaggiamento ha un suo ambiente ed è dotato di una sua specifica personalità. Fin dalla versione di ingresso di gamma, la qualità dei materiali e del design è palpabile (inserti colorati sulle sellerie) e il livello di equipaggiamento è elevato (doppia regolazione del volante in altezza e profondità, funzionalità 1/3-2/3 del divano posteriore, alzacristalli anteriori e retrovisori elettrici, card per accesso e avviamento senza chiave, climatizzatore).
 Nel DNA di Nuova Renault Clio sono state integrate, fin dall’inizio del programma, possibilità di personalizzazione molto estese. Il design dell’auto prevede, all’interno e all’esterno, superfici destinate ad essere personalizzate, come il volante e le protezioni laterali delle porte. Grazie alle numerose associazioni possibili, i clienti potranno caratterizzare Nuova Clio riferendosi a tre universi diversi: “Trendy”, “Sport” ed “Elegant”. Un piacere alla portata di tutti.
Clio rivoluziona il mercato introducendo nuove tecnologie ridefinendo gli standard del segmento e spingendo  verso l’alto le prestazioni delle auto del suo segmento. Per il multimediale stupisce con una duplice proposta, Smart  Nav (integrato sul totem centrale della plancia) e R-Link (tablet integrato connesso al veicolo e ad internet che però sarà disponibile successivamente), un’anteprima sul segmento e cura la qualità audio con il sistema Renault Bass Reflex. Particolarmente ricca anche la proposta di equipaggiamenti, che comprende persino il parking camera.
Consumi record e piacere di guida sono all’ordine del giorno per Nuova Clio, grazie ai nuovi propulsori benzina e Diesel, all’arrivo della trasmissione EDC e all’apporto di sistemi di assistenza all’eco-guida.  Per coniugare consumi ridotti e piacere di guida ecco una gamma di motorizzazioni benzina e Diesel ampiamente rinnovata.
Due i nuovi propulsori. L' Energy TCe 90  cv. benzina, un tre cilindri turbo da 898 cm3 di cilindrata, equipaggiato con Stop & Start, caratterizzato dalle performance di un motore aspirato da 1,4 litri; potenza di 90 cavalli a 5.250 g/min; un turbo a bassissima inerzia, a vantaggio di una disponibilità di coppia ai regimi più bassi, 135 Nm a 2.500 g/min (90% della coppia fruibile da 1.650 g/min). Il secondo é  il motore Energy dCi 90 Diesel  1.5 dCi, equipaggiato con Stop & Start. E' un quattro cilindri da 1,5 litri di cilindrata, con una coppia di 220 Nm disponibile da 1.750 g/min, pari ad un guadagno di 20 Nm rispetto all’attuale dCi 90; potenza di 90 cavali a 4.000 g/min.
In anteprima per Renault nel segmento B, la Nuova  Clio utilizzerà il nuovo e grintoso propulsore TCe 120, associato alla trasmissione EDC (Efficient Dual Clutch) 6 rapporti:  un quattro cilindri da 1,2 litri di cilindrata, con le performance di un propulsore aspirato da 1,6 litri. Motorizzazione ad iniezione diretta benzina e turbo da 120 cavalli, che eroga 190 Nm di coppia fin da 2.000 g/min. Questo motore sarà disponibile durante il primo semestre 2013 e si posizionerà tra i più sobri e i più potenti della categoria.
 Nel comportamento stradale gli assali di Nuova Clio associano rigore di guida e filtraggio di rumori e vibrazioni. Il passo lungo (2,589 m, +14 mm) e le carreggiate allargate (da +34 a +36 mm) migliorano la stabilità e l’efficacia delle tenuta e delle reazioni permettendo una guida dinamica e divertente.
I prezzi: 15.850 euro per l'Energy 1.0 TCe 90 cv. e 17.500 euro per l' Energy 1.5 DCi 90 cv.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati