Ocse: bene Monti, politica coraggiosa

Il segretario Angel Gurria: “È l’uomo giusto nel momento giusto. Le sue sono decisioni necessarie senza precedenti”

ROMA. "Abbiamo scommesso sull'Italia e sulla capacità di reagire e cambiare rotta per costruire un futuro di maggiore equità, crescita e stabilità". Lo afferma il premier Mario Monti parlando ad un convegno organizzato dal governo con l'Ocse. E arrivano i complimenti: "No alla tentazione di tornare indietro smontando le riforme compiute": è il messaggio rivolto all'Italia (e scandito due volte di seguito) dal segretario dell'Ocse Angel Gurria. "Le riforme strutturali avviate dal governo Monti consentiranno all'Italia un aumento del Pil del 4% nei prossimi 10 anni, +0,4% all'anno sulla base delle sole riforme annunciate finora", ha aggiunto Gurria che si complimenta con il premier Mario Monti per le "decisioni coraggiose" con le quali si stanno superando "ostacoli che da tempo hanno condizionato la crescita dell'Italia. Sono decisioni coraggiose necessarie senza precedenti". Per Gurria "Monti è l'uomo giusto nel posto giusto nel momento giusto".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati