Sicilia, Archivio

Scarpe, sarà un autunno a tinte nere Ai piedi tronchetti e «biker»

Gradazioni scure o miscelate con i colori della terra. Sì allo stile da motociclista che non passa inosservato con zeppe più alte e tacchi più grossi

PALERMO. Audace, seducente, intramontabile. E, perchè no, anche un po’ aggressivo. Il nero è il grande protagonista delle calzature per la prossima stagione. Un colore non più sinonimo di eleganza ad ogni costo, ma termometro di una vena rock, che si ispira allo stile dei motociclisti.
«Le scarpe saranno total black – spiega Jhonny Mangano, titolare dei negozi Gaia di Palermo – a volte miscelato con i colori della terra, dal verde al grano, fino al marrone nella gradazione ”testa di moro”. Saranno solo queste cromie, unite sapientemente tra loro, a contraddistinguere stivali e tronchetti, attori indiscussi della stagione 2013».
Impazza la moda ”biker”, per un look che non passa certo inosservato. «Ci si ispira ad uno stile appariscente ma sportivo allo stesso tempo – riprende Mangano – dove le altezze sono sempre più esasperate, con zeppe ancora più alte e tacchi più grossi». Nelle vetrine anche scarpe ultra flat: basta che non manchino contrasti e dettagli preziosi che si alternano a borchie, frange e stampe animalier. «Gettonatissimo, poi – aggiunge Mangano – l'effetto finto ”sporco”, che fornisce alla calzatura un'aspetto quasi vissuto, usato. Non soltanto per le scarpe più sportive, come le sneakers, ma anche per stivali e decolletè». Tra i tessuti, la pelle è la regina dello stile dark, per una femme fatale dal fascino ultramoderno, sensuale ed estremo, la sintesi perfetta della femminilità più glamour che non tralascia il lato selvaggio e trasgressivo.
Ed ecco che sulle passerelle impazzano i tacchi vertiginosi fuori da ogni schema che in alcuni casi superano anche i 15 centimetri, bilanciati inevitabilmenti da plateau altrettanto evidenti, dai 5 ai 7 centimetri: Vera Wang, ad esempio, propone pumps e stiletti altissimi, fino alle passate stagioni prerogativa degli shoe designer più eccentrici come Giuseppe Zanotti e Christian Louboutin. Carolina Herrera punta invece su materiali come pelle, in particolare di rettile, e dettagli come il pizzo.
Bandita, in ogni caso, ogni via di mezzo. Si passa dalle ultra flat ai modelli vertiginosi, così come dagli eccessi allo stile bon ton. Dai mocassini, proposti da numerosi brand, alle scarpe stringate col tacco alto e plateau dal sapore fortemente androgino e retrò, fino alle decolletè, come le Mary Jane, nella loro sobrietà ed eleganza, adatte a chi ha le caviglie sottili. Proposte in velluto, poi, immancabili anche le "open toe". Tornano, infine, gli stivali in stile equestre e le scarpe col tacco a scultura; ma i veri must per le calzature autunnali sono quelle in gomma e soprattutto in vernice che si adatteranno al resto del look.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati