Fichidindia senza spine, in tutti i sensi

Se avete pensieri, lasciateli a casa e andatevi a fare una bella scampagnata Tornate al billino che spero non avete «disarmato» per la versione invernale, perché domani e domenica potrete fare tutto quello che non avete potuto fare in estate perché magari c’è stato troppo caldo. Invece domani e domenica ci sarà il cielo sereno, massimo 30 gradi (anche meno lungo le coste) e un venticello di Greco e Levante che ci viene il cuore. Potete arrostire, andarvene a pescare, fare qualche picchi nicchi al bosco della Ficuzza. Ma attenzione: andate solo nelle aree attrezzate perché la ci sono i bracieri in muratura per fare la carbonella, vasinnò abbruciate tutte cose. Ma se non volete andare così lontano, ve ne potete andare pure a Montepellegrino all’inizio dello stratone che scende dal Santuario verso Mondello.
E’ inutile che andate a cercare funghi perché ancora non è ora. E manco babbaluci. Assai assai, in questo periodo potete cogghiri un poco di fichidindia. Ma siete attrezzati? Lo sapete come si fa? Pigghiate un’asta di legno e alla fine ci piantate una buatta vacanti, capovolta. Così pigghiati u ficodindia con la boatta e lo fate cadere. Lo prendete con una bella nguanta e appena arrivate a casa lo dovete mentere dentro una bagnina di acqua gelata così buttano le spine e si rinfrescano: un viaggio e due sirbizi.
Vi posso dire pure che tutta la prossima settimana ci dovrebbe essere buon tempo a motivo del fatto che finalmente si rappresentò in tutto il suo splendore l’anticiclone delle Azzose che è come un cugno che tiene lontane le pettubbaziobni siberiane e qualche sorpresina che ci può venire da Sud. Un addensamento di aria umita, infatti, se la passia da qualche giorno tra l’Algeria e la Tunisia. Ma sia l’aria di alte pressioni dell’anticiclone delle Azzose, sia il vento di Greco e Levante, impediscono a questo addensamento di passare sopra la Sicilia. Così a noialtri ci resta il sole, il mare e i pinsieri. Ma quelli, ripeto, lassatili a casa. Tante belle cose. Spensierate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati