Gatti di razza negli appartamenti I persiani sono i più venduti in Sicilia

Piace sia per il suo aspetto fisico che per il suo carattere dolce e affettuoso. Ideale per le famiglie con bambini. I prezzi? Variano da 400 a mille euro. Gli esperti: «Bisogna stare attenti alla cura del lungo pelo»

PALERMO. Tra i gatti di razza che popolano le case dei siciliani il persiano è il preferito. Di origine asiatica, il gatto d'Aragona, nome con cui era indicato nei primi anni della sua diffusione in Italia, è molto amato per il suo manto dal pelo lungo e la statura media. Bello ed elegante da guardare, è definito il classico «gatto da salotto». Ma a far innamorare di sé tante famiglie non sono solo le sue caratteristiche fisiche, anche il suo carattere e il suo comportamento. Il persiano è infatti un micio dall'indole molto dolce e docile, abbastanza socievole e affettuoso. Per il suo temperamento così calmo e pacifico, infatti, è scelto soprattutto da chi ha figli molto piccoli e preferisce optare per un gattino amabile e tranquillo. Per gli appassionati di gatti di razza, il prezzo di un persiano può variare da un minimo di 400 euro sino ad arrivare a superare i 1000 euro. «Dipende - spiega Giuseppe Vilardo del Gruppo Cinotecnico Vilardo - se proviene da allevamenti privati, se ha un pedigree oppure ancora se possiede altre certificazioni». Abbastanza indipendente come tutti i gatti, unica attenzione in più che bisogna prestare a questo micetto, oltre alle coccole e all'affetto che per indole richiede, è la cura del manto. Il pelo lungo andrebbe sempre spazzolato e tenuto pulito. «Anche se oggi - aggiunge Vilardo - esistono già alimenti ricchi di integratori che agiscono sul loro manto. Addirittura le case produttrici più diffuse hanno creato una linea di alimenti specifici per i gatti persiani».
Tra i gatti di razza a pelo lungo, negli ultimi anni sta conquistando sempre più padroncini anche l'americano Maine Coon, leggendariamente chiamato gatto procione. È un gatto di grandi dimensioni, ma dal carattere affettuoso e socievole: un vero gattone da famiglia! E se da un lato qualcuno tiene a scegliere un gatto di razza, dal pedigree certificato, c'è anche un buon numero di padroncini che ricorrono ad adottare il micetto trovatello che magari gironzola vicino casa. Il «tegolaio siciliano», così chiamato dai classici gatti che stanno sulle tegole delle abitazioni, è il meticcio di strada. Accogliere in casa il gattino vagabondo è tra le abitudini più diffuse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati