Regione, il dopo-Lombardo: Pistorio "chiama" Miccichè

Il leader del partito autonomista al fondatore di Grande Sud: "Se lui e Leontini avessero il coraggio di giocare la partita da esterni, potremmo dar vita al grande polo autonomista"

PALERMO. Se Gianfranco Miccichè e Innocenzo Leontini avessero il coraggio di giocare la partita da esterni, potremmo dar vita al polo autonomista»: Giovanni Pistorio, che da Raffaele Lombardo ha ereditato l’ Mpa , chiama il capogruppo uscente del Pdl e il fondatore di Grande Sud. Pistorio ricorda che a giorni l’ Mpa  si darà una veste nuova: simbolo ridisegnato e un altro nome.


E anticipa la linea in vista delle elezioni. Il Nuovo polo -  Mpa , Fli, Api ed Mps - lavora per andare da solo e (anche in caso di sconfitta) risultare decisivo per formare una maggioranza all’Ars visto che in tanti prevedono che la pluralità di candidati presidente impedirà di ottenere a chiunque i 46 scranni che garantiscono governabilità.  Non esclude però, Pistorio, alleanze in una chiave di rottura degli schemi: «Spero nella frammentazione. E di poter andare nè a destra nè a sinistra. L’alleanza col centrodestra non sarebbe capita dalla gente dell’ Mpa  ma se Miccichè avesse il coraggio di essere conseguente rispetto alle intenzioni sempre annunciate di rompere con Berlusconi, potremmo dar vita al polo autonomista».


È un appello rivolto anche a Leontini, che con il Pid ha dato vita a un listone civico che al momento si muove in alternativa al Pdl. Se un accordo potrà maturare, il segnale sarà il ritardo nel fissare la data delle elezioni. Se Pistorio e Lombardo sceglieranno invece la corsa solitaria del Nuovo polo bisognerà fissare una data prima del previsto 28 ottobre, probabilmente il 7 o 14. Pistorio apre anche in un altro senso: «Ammetto che per il progetto di un nuovo polo autonomista servirebbe un candidato federatore. Se emergerà un candidato in grado di attrarre pezzi di altri partiti, il nuovo  Mpa  è disponibile a prenderne atto». Per la verità l’ Mpa  ha già in campo Massimo Russo e il Fli ha Fabio Granata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati