Cancellieri: "La Sicilia non rischia il default"

Il ministro dell'Interno: "C'è una situazione economica grave nell'Isola come anche in altre regioni italiane. Ci sono molti Comuni in difficoltà, d'altra parte basta girare lo sguardo oltre i Pirenei per vedere che c'è qualcuno che sta peggio"

Sicilia, Politica

TRAPANI. «Non c'è un rischio default per la Sicilia. Tuttavia c'è una situazione economica grave nell'Isola come anche in altre regioni italiane. Ci sono molti Comuni in difficoltà, d'altra parte basta girare lo sguardo oltre i Pirenei per vedere che c'è qualcuno che sta peggio». Così il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, a margine della sua visita a Trapani per la sigla di un protocollo di legalità in Prefettura, rispondendo ai cronisti sul rischio di un tracollo economico della Regione.


«Non credo che la Sicilia rischi il commissariamento, l'importante è fare i bilanci più corretti possibile e lavorare per risanare le situazioni difficili», ha aggiunto. Rispondendo a chi le ha chiesto se Lombardo abbia fatto bene ad anticipare le dimissioni da governatore ha risposto: «Sono valutazioni politiche sulle quali io non entro, sono scelte del governatore».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati