Partinico, coltivava canapa indiana: arrestato un agrotecnico

Carlo Barbera, 47 anni, è stato sorpreso dai carabinieri mentre irrigava una piantagione di 46 piante della sostanza stupefacente

Sicilia, Cronaca

PARTINICO. Un agrotecnico, Carlo Barbera, 47 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia di Partinico per coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I militari lo hanno sorpreso menhtre irrigava una piantagione di 46 piante di canapa indiana, occultate da un canneto, su un terreno di contrada Ramotta. Gli investigatori hanno chiesto l'intervento di personale specializzato del Lass (laboratorio analisi sostanze stupefacenti) del comando provinciale carabinieri di Palermo per i relativi accertamenti tecnici al fine di stabilire l'esatto principio attivo della droga. A conclusione dell'attività tecnica, tutta la piantagione è stata completamente estirpata e sottoposta a sequestro per essere successivamente distrutta. L'agrotecnico è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa di giudizio. I carabinieri della compagnia di Partinico nell'ultimo mese hanno già sequestrato più oltre 1.600 piante di canapa indiana, arrestando tre persone

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati