Trentuno migranti sbarcano nel Trapanese

Gli extracomunitari bloccati sulla spiaggia di Tre fontane, nei pressi di Mazara del Vallo

MAZARA DEL VALLO. Trentuno migranti sono stati bloccati stamattina dalla polizia sulla spiaggia di Tre fontane, nei pressi di Mazara del Vallo. Erano stati fatti sbarcare da un'imbarcazione che poi ha fatto perdere le tracce. "Daremo ospitalità anche a queste persone ma il fenomeno è diventato pesante per la nostra città", dice il sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi.     
"Solo pochi giorni fa ho scritto al presidente del Consiglio Monti - aggiunge - chiedendo rimborsi finanziari e contributi per la sistemazione di locali che sarebbero idonei all'accoglienza momentanea, ma ancora nessuna risposta. Ormai è chiaro che Mazara del Vallo è individuata come sede di approdo dei disperati che vengono dal mare e non si può pretendere che noi si sia organizzati all'accoglienza senza che noi si sia dotati di strutture idonee". "Recentemente gli immigrati hanno quasi distrutto una parte dell'edificio di S.Agostino e questo gesto - osserva - non ci consente di portare avanti il nostro progetto che vede lo stesso edificio destinato ad albergo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati