Catania, otto chili di cocaina "al pepe nero": un arresto

CATANIA. Oltre 8 chilogrammi di cocaina sono stati sequestrati da agenti della squadra mobile di Catania nell'abitazione di un uomo di 46 anni, Alessandro Di Benedetto, che è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga. La droga, insieme a pepe nero per ingannare i cani antidroga, era nel garage dell'uomo.  Gli agenti hanno fatto irruzione in casa dell'uomo, che ha a suo carico un vecchio precedente in materia di stupefacenti, dopo aver appreso,
nell'ambito di attività investigative coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura etnea, che era era coinvolto in un grosso traffico di cocaina. In particolare, aveva il compito di ricevere dai corrieri lo stupefacente e di custodirlo. Gli agenti sono intervenuti dopo aver notato una vettura giungere all'alba davanti al cancello del residence. Ogni panetto di cocaina, con impresso all'esterno il marchio di una nota azienda di orologi, era avvolto con strati di pellicola trasparente e gomma di camera d'aria separati l'uno dall'altro da uno strato di pepe nero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati