Palermo, riapre oncologia al Policlinico

Il reparto era stato chiuso provvisoriamente lo scorso 27 aprile alla luce dei risultati dell'ispezione congiunta del Ministero della Salute e della Regione Siciliana effettuata in seguito al decesso, nel dicembre scorso, di una paziente per un errore nella chemioterapia

PALERMO. Riapre il reparto di Oncologia medica del Policlinico «Paolo Giaccone» di Palermo chiuso provvisoriamente lo scorso 27 aprile alla luce dei risultati dell'ispezione congiunta del Ministero della Salute e della Regione Siciliana effettuata in seguito al decesso, nel dicembre scorso, di una paziente per un errore nella chemioterapia.   La sospensione, scattata «per gli elevati e permanenti livelli di rischio - si leggeva in una nota della Commissione - per pazienti e operatori e per la mancanza delle garanzie circa le necessarie condizioni di qualità e di sicurezza», ora è stata revocata. L'assessore regionale alla Salute Massimo Russo, infatti, ha firmato il provvedimento con cui dispone la riapertura del reparto. «La commissione tecnica - ha detto l'assessore Russo nel corso della conferenza stampa di presentazione del Forum mediterraneo della sanità - ha verificato il superamento delle carenze e delle criticità che erano state rilevate nei mesi scorsi e che avevano fatto scattare la sospensione. Il blocco temporaneo delle attività ha permesso all'ospedale di adeguare rapidamente l'unità operativa agli standard di sicurezza, riducendo nel contempo al minimo il disagio dei pazienti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati