Sisma in Emilia, cinquanta bambini saranno ospiti a Favignana

I piccoli vengono dalla province di Modena e Ferrara e saranno nell'isola delle Egadi ad agosto, per trascorrere le vacanze lontano dalla tendopoli

FAVIGNANA. Cinquanta bambini, provenienti dalle province di Modena e Ferrara, ad agosto saranno ospitati nell'isola di Favignana, nelle Egadi, per trascorrere le vacanze lontano dalle tendopoli, dove in questi giorni sono stati costretti a rifugiarsi a causa del sisma che ha colpito l'Emilia.  L'iniziativa è stata promossa da Legambiente Sicilia e dal Comune di Favignana, in occasione della manifestazione «Le giornate del mare», in corso nell'isola.  «Dopo il terremoto, ci siamo messi subito in contatto con i nostri circoli dell'Emilia - dice il responsabile di Legambiente Egadi, Michele Rallo - Abbiamo pensato che il modo migliore per aiutare le famiglie degli sfollati fosse quella di dare ai bambini la possibilità di trascorrere l'estate al mare. Il Comune ha accolto la proposta e come associazione ci faremo carico di realizzarla». I bambini durante il soggiorno saranno seguiti dai volontari di Legambiente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati