Mafia, Mori: Subranni non risponde, è indagato

Il generale dei carabinieri sotto inchiesta per "procedimento connesso" si è avvalso della facoltà di non rispondere nel processo all'ex generale del Ros Mario Mori e al colonnello Mauro Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato alla mafia

PALERMO. Il generale dei carabinieri Antonio Subranni è «indagato in procedimento connesso». Per questo motivo, si è avvalso della facoltà di non rispondere nel processo all'ex generale del Ros Mario Mori e al colonnello Mauro Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato alla mafia, in cui è stato chiamato a deporre questa mattina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati