Immigrazione, salvati 65 migranti nel Canale di Sicilia

PALERMO. Sessantacinque migranti sono stati salvati nel Canale di Sicilia al termine di una complessa operazione, che ha visto impegnate Italia, Malta e Libia. Intorno alle 19.30 l’imbarcazione su cui viaggiavano - ha cominciato ad imbarcare acqua e si è fermata a circa 70 miglia da Malta, 105 miglia da Lampedusa. Dal pattugliatore sono state messe in mare due imbarcazioni d'appoggio e tutti i 65 migranti sono stati tratti in salvo prima che l'imbarcazione sulla quale si trovavano cominciasse ad affondare. A bordo 47 uomini, 17 donne e un bambino di un anno, di presumibile origine eritrea e somala.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati