Misilmeri, piantine di marijuana in casa: tre arresti

MISILMERI. I carabinieri hanno arrestato a Bolognetta (Pa) tre persone, Michele Martino Giandalone, 38 anni; Michele Inzerillo, di 28 e Leonardo Garufo, 22 anni, sorpresi in un'abitazione di contrada Scozzari dove avevano allestito una piantagione di marijuana, illuminata con fari alogeni. Tutti si trovano ai domiciliari. Gli uomini dell'Arma hanno trovato 170 vasi con piantine di «marijuana», di circa 40 centimetri di altezza e 25 vasi nei quali erano stati piantati semi non ancora germogliati. Nella stessa operazione è stato denunciato, per furto di energia elettrica, un palermitano di 22 anni che aveva preso in locazione il villino di campagna lasciandolo nella disponibilità degli arrestati e alimentandolo con la corrente sottratta illecitamente dalla linea dell'Enel. A casa del ventiduenne i carabinieri hanno trovato 7 piantine di marijuana, in vaso, nella sua stanza da letto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati