Cronache da Facebook, danze e cibo sano in piazza