Croci davanti all’Agenzia delle entrate di Catania: 5 denunce

CATANIA. Sono stati identificati e denunciati dalla Digos della Questura di Catania cinque appartenenti al movimento Spazio libero Cervantes che il 16 maggio scorso, davanti la sede della Serit, che svolge il ruolo di agenzia delle entrate in Sicilia, hanno incollato al marciapiede 60 croci in legno per ricordare gli imprenditori e gli operai che si sono suicidati per la crisi economica. Durante la protesta erano stati inoltre affissi sui muri del centro storico numerosi manifesti con la scritta "L'Italia muore - Basta Serit - Si muore - Fermiamo Equitalia - Rate, cartelle esattoriali, interessi: usurai, illegali e assassini".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati