Scossa di terremoto tra Catania e Messina

Il sisma di magnitudo 2.5 è stato registrato poco dopo le 3 della notte nella zona dell’Etna. Altro fenomeno dopo 45 minuti. Non risultano danni

ROMA. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 è stata registrata alle 3:11 nella zona dell'Etna, tra le province siciliane di Catania e Messina.    
Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 5 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni catanesi di Calatabiano, Fiumefreddo, Giarre, Linguaglossa, Mascali, Piedimonte, Riposto e Sant'Alfio, e quelli messinesi di Castelmola, Gaggi, Giardini Naxos, Graniti, Motta e Toarmina.    
La scossa è stata seguita, 44 minuti più tardi, da una replica di magnitudo 2. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati