Ferrandelli: Orlando sbagliò ad andare via da Palermo

Il candidato di Pd, Sel e altre liste: “Chi è libero da interessi personali trova in me un riferimento"

PALERMO. "Non andrei via da Palermo". Così Fabrizio Ferrandelli, candidato sindaco a Palermo di Pd, Sel e altre liste, arrivato secondo con circa 17 per cento dei consensi al ballottaggio, ha risposto ai cronisti in conferenza stampa che chiedevano cosa farebbe di diverso rispetto alle scelte fcompiute in passato dall'ex sindaco della Primavera, Leoluca Orlando, candidato di Idv, Fds e Verdi a palazzo delle Aquile, che sfiderà  il 20 e 21 maggio prossimo.
"Ognuno è libero di scegliere, così come lo sono io. Chi è libero da interessi personali trova in me un riferimento". Lo ha detto Fabrizio Ferrandelli, candidato sindaco a Palermo di Pd, Sel e altre liste, rispondendo ai cronisti in conferenza stampa che chiedevano un giudizio complessivo sul PD dal momento che alcuni esponenti democratici hanno dichiarato di sostenere al ballottaggio di domenica e lunedi" prossimi Leoluca Orlando, candidato di Idv,Fds e Verdi.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati