Arte & foto. Quando stranezza vuol dire normalita'