Ragazzo scomparso a Palermo: un aiuto forse dal satellite

Lo dichiara la deputata palermitana del Pd, Alessandra Siragusa, che ha presentato una interrogazione sul Marcello Volpe, di cui non hanno più notizie dal 12 luglio scorso

PALERMO. «Un contributo importante alle indagini sulla scomparsa del giovane Marcello Volpe potrebbe venire dai satelliti militari della Caserma Cascino, situata a poche centinaia di metri dall'abitazione della famiglia del ragazzo. I satelliti militari potrebbero infatti, se puntati sulla zona il 12 luglio 2011, aver ripreso immagini di Marcello. Ho chiesto al Ministro della Difesa di accertare se ciò si sia verificato e, in caso di risposta affermativa, di fornire le immagini agli inquirenti». Lo dichiara la deputata palermitana del Pd, Alessandra Siragusa, che ha presentato oggi una
interrogazione sul ragazzo scomparso da Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati