Impiegato dell'Amia tenta suicidio da ponte a Palermo

PALERMO. Stava per lanciarsi dal ponte in via Oreto a Palermo. Ma è stato salvato dai carabinieri. A tentare il suicidio è stato un impiegato dell'Amia di 41 anni, l'azienda che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti. Ai militari ha raccontato di essere stato colto da una crisi depressiva. "Ma non ha specificato - affermano gli investigatori - se per motivi economici o sentimentali". La sua presenza sul parapetto era stata segnalata al 112 da alcuni automobilisti in transito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati