La figlia di De Mauro: "Offesa dalle parole di Grillo"

PALERMO. "Mi fa meraviglia l'affermazione di Beppe Grillo, la mafia uccide con ogni mezzo, mi sono sentita offesa". Lo ha detto Franca De Mauro, figlia maggiore del giornalista Mauro De Mauro, scomparso il 16 settembre del 1970, a margine della quinta edizione della Giornata della Memoria dedicata ai giornalisti uccisi da mafie e terrorismo in corso a Palermo. "Sono sinceramente stupita – ha aggiunto-  e dispiaciuta che l'aspirante sindaco di Palermo per il movimento 5 stelle non abbia preso le distanze da quell'affermazione che diventa maggiormente offensiva proprio in questa terra".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati